Richiedi Informazioni
L'opinione-di_Articolo-08 Damiano Frasson Gruemp

La formazione GRUEMP oggi tra presenza e distanza

Damiano Frasson
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail

StStiamo affrontando insieme un periodo complesso che modificherà alcune modalità di organizzazione della vita e del nostro lavoro, ma noi di GRUEMP vogliamo proseguire anche nel valorizzare al massimo proprio questo momento; l’importanza e l’utilità delle nostre esperienze formative del percorso Avventura Vincente è incentrata sullo sviluppo di competenze esistenziali dette soft skills, o trasversali che sono di fondamentale importanza oggi più che mai per ottenere risultati significativi nella vita e nel lavoro.

Tutti gli studi più avanzati nell’ambito dell’apprendimento e delle neuroscienze hanno confermato come la capacità di entrare in relazione con l’altro sia la modalità più completa ed efficace per sviluppare apprendimenti cognitivi ed emozionali a livello profondo. Le scienze cognitive sono giunte ad una visione condivisa su come si forma e struttura la conoscenza umana e come essa non sia separabile dal suo contesto d’azione, inoltre la conoscenza è strettamente connessa alla corporeità e all’azione corporea. 

Anche recenti studi nell’ambito delle neuroscienze (Embodied Cognition), rivalutano la funzione del nostro corpo sulla costruzione del cervello, corpo e mente non sono separati e il corpo non è un mero esecutore dei comandi inviati dal cervello. Ciò che noi intendiamo per mente razionale-pensiero astratto si incarna tramite il nostro corpo e i nostri comportamenti, viceversa senza tenere conto della nostra corporeità e delle nostre azioni non potremmo parlare di una mente. Immaginiamo quindi quanto importanti sono l’agire consapevole e i nostri rapporti interpersonali diretti, fisici, relazionalmente ed emozionalmente vicini anche ai fini del nostro apprendimento.

Uno sviluppo di una “mente ecologica” (G.Bateson 2000) passa anche da una capacità di autoregolazione individuale costante e una flessibile integrazione con l’ambiente e non è pensabile fuori dall’interazione sociale diretta dell’individuo con altri individui. 

Cito brevemente questi aspetti scientifici solo per ribadire che l’esperienza di CNL e gli altri corsi che proponiamo, sono fondati su solidissime concezioni e teorie scientifiche che qualificano proprio la formazione in presenza, non mediata da tecnologia come contesto privilegiato di formazione e crescita personale. La possibilità di interazione e condivisione dei vissuti personali, l’esperienzialità pratica tramite esercitazioni specifiche condivise sono alla base della generazione di apprendimenti ed emozioni utili allo sviluppo conseguente di competenze trasversali (come già spiegato a livello scientifico nel 2011 all’interno del mio Libro “Allenare le competenze trasversali”). 

Sono convinto che La formazione a distanza, può essere senz’altro una modalità utile per contenuti più tecnici o utili training teorici, sessioni formative svolte grazie acquisizione e comprensione di importanti informazioni, nelle quali la quota di esperienzialità interpersonale e relazionale può anche essere mediata da tecnologia senza rendere poco efficace l’apprendimento del partecipante. È però un errore equiparare gli obbiettivi, le modalità d’interazione, impatto motivazionale, beneficio e resa di conoscenze e consapevolezza tra la formazione online e quella in presenza in aula o outdoor che sia. Semmai formazione online e formazione in presenza sono contesti che si possono e si dovranno integrare tra loro proprio per dare una forma definitiva a quella logica di Life Long & Wide Learning (formazione per tutto l’arco della vita, in ogni tempo e in ogni luogo).

GRUEMP in particolare con l’esperienza di Corsa Nella Luce e attraverso il percorso Avventura Vincente, aiuta le persone a formarsi proprio nella Gestione delle Relazioni Umane E nella Motivazione Personale con metodologie pratiche, attive, condivisione, narrazione autobiografica, giochi di gruppo e molte altre strategie generative; per questo non vogliamo abbandonare queste metodologie e modalità che ogni nostro cliente ben conosce nella loro efficacia, perché esse rimangono le più complete e adatte per formare adulti in apprendimento su questi importanti aspetti di crescita personale e lavorativa. Proseguiremo nei prossimi mesi nel proporre tramite i nostri social i corsi della nuova area IN-Forma con GRUEMP (corsi e incontri a tema); utilissime esperienze di formazione possibili sia in versione online che in presenza. Nella modalità a distanza saranno corsi svolti utilizzando specifiche modalità e tecnologie che facilitano l’apprendimento, come abbiamo già iniziato a fare dal 2015 con la nostra piattaforma GRUEMP Mediaform®.

Quello che abbiamo sperimentato tutti noi, in questo recente e complicato periodo di lockdown credo sia stato di grande insegnamento, proprio per farci comprendere le grandi e utili potenzialità pratiche e organizzative che possiamo sfruttare grazie alle tecnologie, soprattutto nel mondo del lavoro ma anche per alcuni aspetti della nostra vita quotidiana. Questa emergenza ci ha anche fatto comprendere una volta di più quanto siano umanamente fondamentali e anzi indispensabili per la nostra vita i rapporti umani fatti di socializzazione diretta, solidarietà, contatto, abbracci, vicinanza fisica ed empatia. 

Se tutti siamo riusciti a rimanere chiusi in casa distanziati dagli affetti più cari è stato non soltanto per paura del Virus o perché ci è stato imposto per legge, ma anche e soprattutto perché tutti noi abbiamo condiviso l’obbiettivo di finire questa “costrizione” il prima possibile, questo ci ha dato la forza di aspettare con grande speranza il momento in cui abbiamo recuperato la nostra libertà sociale e relazionale, di vita e lavoro. Oggi “distanti ma uniti” non è più soltanto uno slogan ma è diventata una presa di coscienza globale, tanto quanto a volte viviamo anche la triste realtà dell’essere fisicamente vicini, ma di sentirsi idealmente ed emotivamente divisi da qualcuno a cui teniamo molto. 

Concludo con una frase molto interessante proprio di Gregory Bateson: “La sopravvivenza dipende da due fenomeni o processi contrastanti, due modi di raggiungere l’adattamento. L’evoluzione deve sempre guardare in due direzioni: all’interno, verso la regolarità dello sviluppo e la fisiologia delle creature viventi, e all’esterno, verso i capricci e le esigenze dell’ambiente.”

Ad un prossimo articolo con qualche suggerimento che spero sia utile a qualcuno.

Dott. Damiano Frasson
Formatore, Consulente, Coach GRUEMP

2 thoughts on “La formazione GRUEMP oggi tra presenza e distanza

  1. Grazie per questa opportunità di formazione a distanza, appena riesco parteciperò. L’impegno costante verso la mia mamma mi impediva dal partecipare ai vostri corsi , lontani ma vicini ! Se non ci si forma ci si ferma! Un abbraccio

  2. Formarsi è importante e fondamentale grazie 🙏 per l’opportunità di corsi online a distanza in questo periodo di Covid- 19 , come per esempio un corso da poco frequentato Meeting of the mind innovativo specularmente concreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − otto =