Il cambiamento è Naturale

Oggi più che mai, le persone stanno manifestando in svariati modi l'interesse a migliorare la qualità della loro vita.
In rapporto a come si sentono con se stesse e con gli altri, le persone, sono quindi in continua evoluzione. Per riuscire a trasformare questa costante (K) in uno stimolo per migliorare la propria vita, le persone hanno bisogno di formarsi alla gestione del cambiamento.

GRUEMP si occupa di formazione dell'adulto proprio perché i principali elementi considerati sono le relazioni e la motivazione dell'individuo.

Con i suoi corsi, GRUEMP consente di sfuggire alla logica di ciò che si è sempre fatto o dalle soluzioni preconfezionate per indirizzare le persone verso tre grandi obiettivi:

  • Aumentare la capacità di gestione dell'incertezza.
  • Uscire dalla convinzione di possedere l'unica soluzione giusta.
  • Migliorare la capacità di comprensione della complessità.

LA VARIABILE EMOZIONALE

Per GRUEMP infatti, la variabile emozionale assume una valenza prioritaria e diventa la condizione indispensabile per lo sviluppo delle potenzialità dell'individuo e, di conseguenza, della collettività.

A livello emozionale si prendono in considerazione tutti quegli elementi che coinvolgono le persone nel loro "saper essere". Questo richiede la capacità di mettersi in gioco, di sapersi esporre nel gestire le proprie ansie e conflitti nella relazione con gli altri. Ciò non esclude tuttavia l'importanza degli aspetti razionali, in quanto indispensabili al "saper fare".

Emotività e razionalità si devono intersecare per colmare quel gap che esiste nel percorso di Sviluppo della Qualità Personale di ognuno. Questo gap impedisce alle persone di comprendere che di fronte a determinati stimoli reagiscono con modalità spesso negative. Finché la persona non diventa consapevole di questi meccanismi, non può ampliare i propri orizzonti in modo sicuro e duraturo, come emerso dai più recenti studi sull' Intelligenza Emotiva.

Questi aspetti sono fondamentali per la continua crescita della persona e per quel processo evolutivo nel quale la formazione rappresenta un forte strumento di valorizzazione del capitale umano.